www.confraternitaimmacolatatrabia.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Attività & Novità Anno 2014 FESTEGGIAMENTI 2014 Prove di canto Ammaculatella

Prove di canto Ammaculatella

 

prove di canto per la processione notturnaIn preparazione alla processione notturna dell'Ammaculatella, che si terà sabato 13 docembre 2014 alle ore 22,45 che girerà le vie del paese, con rientro previsto intorno alle 7,30 della domenica 15 dicembre (inizio e conclusione nella chiesa di Santa Oliva in Trabia), giovedì 11 dicembre 2014 alle ore 21,00 si svolgeranno le prove di canto della tradizionale canzone.

Tutti sono invitati a partecipare e far parte del coro che allieterà ed accompagherà la processione notturna per le vie del paese.

Ascolta quì la versione corale della tipica canzoncina cantata durante la processione notturna della "Ammaculatella"

Ascolta quì la versione musicale della tipica canzoncina cantata durante la processione notturna della "Ammaculatella"

 

La canzone che verrà eseguita durante questa processione notturna deriva, sia per le parole che per la musica, da una tradizione molto antica (antica quasi come la stessa confraternita circa 300 anni) ed unica che distingue la Confraternita di Maria SS. Immacolata di Trabia (PA) ed ha lo scopo di chiamare tutti i confratelli/consorelle della stessa Confraternita alla devozione dell'Immacolata, tant'è vero che il ritornello stesso incita essi ad alzarsi dai letti per accompagnare il simulacro dell'Immacolata per tutto il paese:

«Susi fratello,
ancora rummiti
ca a Maria cunnuciti
pi tutta a città».

prove di canto per la processione dell'Immacolatella www.confraternitaimmacolatatrabia.itSia le prove di canto per la processione notturna che l'esecuzione stessa durante il giro del simulacro per le vie del paese, saranno accompagnate dall'Associazione Musicale e Culturale G. Puccini di Trabia.

Anticamente i confratelli o le consorelle erano abitudinari nel recitare una preghiera all'Immacolatella nel momento stesso che il simulacro, durante il suo giro notturno, sostava o passava davanti l'abitazione stessa del confrate/consorella

Di sotto la riportiamo sia nella "versione originale" in siciliano che "tradotta" in italiano:

Notti r'Ammaculata

Chista è a nuttuta r'Ammaculatedda
Ca ogni annu va furriannu vanedda pi vannedda.
Tutti la genti ro paisi
l'aspettunu r'avanti la porta cu grandi atisi
pi manteniri li prumisi
c'annu fattu nta stu misi.
Ra mezzanotti al setti ro matinu
Ammaculata è sempri n'camminu.
La bedda matri assicura a tutti li so figghi
cu lu santu ro nomi ro Patri, ro Figghiu
e ro Spiritu Santu.

Notte dell'Immacolatella

Questa è la notte dell'Immacolatella
che ogni anno va girando strada per strada.
Tutta la gente del paese
l'aspettono impazientemente davanti la porta di casa
per mantenere la "promisione" (ex voto)
che hanno fatto in questo mese.
Da mezzanotte alle sette del mattino
l'Immacolata è sempre in cammino.
La bella madre assicura tutti i suoi figli
con il santo nome del Padre, del Figlio
e dello Spirito Santo.

 

Menu Principale

Chi è online

 8 visitatori online

Statistiche

Utenti : 1
Contenuti : 234
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 545547